Editoriale

Ultimi articoli dall'editoriale.

Attuazione dell’articolo 1, commi da 634 a 636, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 – Comunicazione per la promozione dell’adempimento spontaneo nei confronti dei soggetti titolari di partita IVA che hanno omesso di presentare la “Comunicazione liquidazioni periodiche IVA”, prevista dall’articolo 21-bis del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, per il primo o secondo trimestre del 2019, ancorché in presenza di fatture elettroniche emesse o operazioni transfrontaliere comunicate, ai sensi dell’articolo 1 del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127, e successive modificazioni.
Provv. dir. Agenzia entrate 29 ottobre 2019, n. 736758 1. Elementi e informazioni a disposizione del contribuente 1.1 Al fine di stimolare l’assolvimento degli obblighi tributari e favorire l’emersione spontanea delle basi imponibili, l’Agenzia delle entrate mette a disposizione di specifici contribuenti soggetti passivi IVA, con le modalità previste dal presente provvedimento, le informazioni derivanti dal confronto tra le fatture elettroniche emesse e le operazioni transfrontaliere...
IRES - Deducibilità ai fini IRAP di oneri correlati a strumenti finanziari rilevanti in materia di adeguatezza patrimoniale - Chiarimenti.
Ris. 29 ottobre 2019, n. 91/E, dell’Agenzia delle entrate “Quesito. Dal 201X Alfa S.p.A. ha effettuato n. … emissioni di strumenti finanziari - destinati ad investitori istituzionali - rilevanti in materia di adeguatezza patrimoniale ai sensi della normativa comunitaria e delle discipline nazionali del tipo “Additional Tier1”. In particolare: omissis Alfa S.p.A., con specifico riferimento alle caratteristiche contrattuali, precisa che: • la remunerazione è costituita da una cedola semestrale...
Disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili.
Decreto legge 26 ottobre 2019, n. 124, in G.U. n. 252 del 26.10.2019 Capo I Misure di contrasto all'evasione fiscale e contributiva ed alle frodi fiscali Art. 1 Accollo del debito d'imposta altrui e divieto di compensazione 1. Chiunque, ai sensi dell'articolo 8, comma 2, della legge 27 luglio 2000, n. 212, si accolli il debito d'imposta altrui, procede al relativo pagamento secondo le modalita' previste dalle diverse disposizioni normative vigenti. 2. Per il pagamento, in...
Aggiornamento del modello di dichiarazione di successione e domanda di volture catastali, delle relative istruzioni e delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica.
Provv. dir. Agenzia entrate 21 ottobre 2019, n. 728796 1. Aggiornamento del modello di dichiarazione di successione e domanda di volture catastali nonché delle relative istruzioni per la compilazione 1.1. Al modello di dichiarazione di successione e domanda di volture catastali, approvato con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 28 dicembre 2017, nonché alle relative istruzioni per la compilazione pubblicate sul sito internet dell’Agenzia delle entrate, sono apportate le...
Accertamento imposte sui redditi - Ritenute sugli interessi e sui redditi di capitale - Esenzione dalle imposte sugli interessi e sui canoni corrisposti a soggetti residenti in Stati membri dell'UE - Interessi che una società risultante da una operazione di fusione, a seguito di un’operazione di acquisizione con indebitamento (“merger leveraged buy-out - MLBO”), corrisponderà alla società controllante della NewCo in relazione a un prestito intercompany concesso al fine di finanziare in parte l’acquisizione di una società residente nel territorio dello Stato - Esenzione dalle ritenute sugli interessi ex art. 26-quater del D.P.R. n. 600/1973 – Non spetta.
Ris. 18 ottobre 2019, n. 88/E, dell’Agenzia delle entrate “Sono pervenute alla scrivente, nell’ambito di un interpello sui nuovi investimenti presentato ai sensi dell’articolo 2 del Decreto Legislativo 14 settembre 2015, n. 147, richieste di chiarimenti in merito alla spettanza dell’esenzione dalle ritenute di cui all’articolo 26-quater del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 600 agli interessi che la società risultante dall’operazione di fusione, a seguito di un’operazione di acquisizione con...
Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2018.
Legge 4 ottobre 2019, n. 117, in G.U. n. 245 del 18.10.2019 Art. 1 Delega al Governo per l'attuazione di direttive europee 1. Il Governo e' delegato ad adottare, secondo i termini, le procedure, i principi e criteri direttivi di cui agli articoli 31 e 32 della legge 24 dicembre 2012, n. 234, i decreti legislativi per l'attuazione delle direttive elencate nell'allegato A alla presente legge. 2. Gli schemi dei decreti legislativi recanti attuazione delle direttive ...
Termini e modalita' di trasmissione dei dati relativi alle minori entrate per l'applicazione delle esenzioni dall'imposta comunale sulla pubblicita' (ICP), dal canone per l'autorizzazione all'installazione dei mezzi pubblicitari (CIMP), dalla tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (TOSAP) e dal canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (COSAP) per i comuni interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016.
Decreto min. 27 settembre 2019, in G.U. n. 242 del 15.10.2019 Art. 1 Modalita' e termini di invio dei dati di cui all'art. 1, comma 997 della legge 30 dicembre 2018, n. 145 1. In attuazione delle disposizioni di cui al decreto del Ministro dell'economia e delle finanze emanato di concerto con il Ministro dell'interno del 14 agosto 2019 (decreto) i comuni di cui agli allegati 1, 2 e 2-bis al decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla...
Misure urgenti per il rispetto degli obblighi previsti dalla direttiva 2008/50/CE sulla qualità dell'aria e proroga del termine di cui all'articolo 48, commi 11 e 13, del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229.
Decreto legge 14 ottobre 2019, n. 111, in G.U. n. 241 del 14.10.2019 (Omissis). Art. 8 Proroga del termine di cui all'articolo 48, commi 11 e 13, del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189 1. All'articolo 48 del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 11 le parole "entro il 15 ottobre 2019, ovvero, mediante rateizzazione fino a un massimo di...
IRPEF – Oneri deducibili e spese detraibili - Spese sostenute dai genitori adottivi per la procedura di adozione internazionale – Spese relative agli incontri post adottivi per la verifica del corretto inserimento del minore - Deducibilità nella misura del 50% dal reddito complessivo ai sensi dell'art. 10, comma 1, lett. l-bis), del Tuir – Condizioni.
Ris. 9 ottobre 2019, n. 85/E, dell’Agenzia delle entrate “Quesito. L'Associazione Istante, che si occupa di adozioni internazionali - in quanto tenuta a rilasciare la certificazione relativa alle spese sostenute dai genitori adottivi per l'espletamento della procedura di adozione, ai fini della deducibilità di dette spese ai sensi dell'articolo 10, comma 1, lett l-bis) del TUIR - chiede se tra le predette spese deducibili rientrano anche quelle relative agli incontri post adottivi per la...
Rideterminazione della compartecipazione regionale all'imposta sul valore aggiunto per l'anno 2018.
Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 3 settembre 2019, in G.U. n. 233 del 4.10.2019 Art. 1 1. L'aliquota della compartecipazione regionale all'imposta sul valore aggiunto, di cui all'art. 2 del decreto legislativo 18 febbraio 2000, n. 56, e' rideterminata nella misura del 67,07 per cento per l'anno 2018. 2. L'aliquota di cui al comma 1 va commisurata al gettito IVA complessivo, di cui all'art. 2, comma 2, del decreto legislativo citato, desunto...